domenica 12 agosto 2012

Soutache....primo tentativo




Ed ecco il mio primo fallimentare tentativo con il soutache!
Imperfetto, asimmetrico e lontano mille miglia dallo "spirito" del vero soutache.
L'unica cosa bella è il cabochon che ho realizzato in fimo, che non meritava questa cornice ;-)
Ma sbagliando si impara e comunque una volta finito, almeno mi sono fatta una bella risata!!

21 commenti:

  1. Betty, ma cosa dici mi mai! il tuo ciondolo è bellissimo in tutto e....non solo la pietra mi piace e dire che io non amo particolarmente questa tecnica, ma il tuo ciondolo mi piace davvero!!! anche perchè quello che tu chiami imperfezione lo rende particolare e di sicuro indossato anche per questo farà la sua figura.Ciao un abbraccio Rosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rosa sei un amore! Ti ringrazio per il sostegno e per le cose carine che mi scrivi sempre! Un super bacione!

      Elimina
  2. Hai fatto anche i riccioli!!!!!!Sai messo così mi sembra una faccina una bella faccina.
    Davvero non è per nulla male !!!!!
    Io nemmeno mi ci metto!!!!!
    bacione gioia .Buona domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ebbene sì!! Pure i riccioli ci ho fatto!! E meno male che non mi è venuto in mente nient'altro!!! E' talmente brutto che mette allegria!
      Bacione a te bambola, buona domenica

      Elimina
  3. No está mal para ser lo primero que haces.El cabujón es precioso. Sigue intentándolo que tu sabes hacer cosas más difíciles. El segundo te saldrá mejor seguro.Besos

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ana, hai ragione, il soutache mi piace molto e non mollo!!
      Ho gradito molto il tuo commento, un bacione!

      Elimina
  4. Por algo se empieza. Para ser el primero te ha quedado muy bonito!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cristina, sei molto gentile!
      Bacioni

      Elimina
  5. Certo che sbagliando si impara e vedrai che il prossimo ti sodisferà. Anch'io sto sperimentando e diverse cose sono finite nel cesto della spazzatura, ma proprio poco fa sono riuscita finalmente ad ottenere qualcosa di decente. Complimenti per il cabochon , è davvero molto bello, non riesci a recuperarlo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per il cabochon, lavorare col fimo mi da' un sacco di soddisfazione, ma anche se potrei recuperalo, per ora lo lascio lì.
      I miei primi tentativi li conservo sempre per ricordo!

      Elimina
  6. Hello Betty,
    I like your first attempt in Soutache and I find it is not failed.
    I see that the asymmetry of your edging fits perfectly to the drawing of the cabochon.
    Greetings
    Marion

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hi Marion, many thanks for your kind words.
      The asymmetry that fits with the drawning of cabochon it's fantastic...thank you Marion you're really a great supporter!!!
      Many kisses

      Elimina
  7. Me gusta muchísimo el cabujón, tiene mucho mérito que lo hayas hecho tú, es precioso y con ese colorido me encanta, y el soutache te ha salido genial para ser lo primero que haces, todo requiere su tiempo y práctica, lo único a tener en cuenta es que no se noten las puntadas, no apretar la puntada, yo últimamente lo hago con hilo transparente que se compra en las mercerías y queda muy bien.
    Muchos besitos guapa, que alegría me da que tengas tantas inquietudes por hacer cosas nuevas.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao mia meravigliosa amica!!!
      Grazie per i consigli, ne terrò conto per il prossimo tentativo!
      Non mi arrendo mai!!! ;-)
      Un grandissimo abbraccio mia bella guapa!

      Elimina
  8. Hola ya me hubiera gustado haberlo hecho yo , ANIMO un besazo

    RispondiElimina
  9. Il tentativo non è affatto male ... Sono sicuro che la prossima sarà bella!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Carmen, sei un tesoro!
      Smack!

      Elimina
  10. Ehi Betty, a parte il fatto che è venuto davvero bene e che i colori sono stupendi, penso che tutti dobbiamo imparare e che dai nostri piccoli errori possano nascere cose meravigliose. Il tuo primo soutache è bellissimo e vedrai che quando i tuoi lavori saranno perfetti, lo guarderai con tenerezza e orgoglio per i grandi passi in avanti che avrai fatto. Io adesso riesco benino nel decoupage 3D, ma con tenerezza guardo il mio primo piatto con le ciliege a rilievo. Le chiamo le ciliege di Chernobyl, per quanto sono sgorbie e piene di bozzi. Ma proprio grazie a quel primo tentativo sono andata avanti. Quindi, vai avanti. I tuoi lavori sono già bellissimi, lo sarà anche il tuo soutache. Un abbraccio

    RispondiElimina
  11. Ciao Silvì sei stata carinissima a scrivermi queste parole!
    Il soutache mi piace molto, come tante altre tecniche che ho imparato, perchè sono molto curiosa e mi piace sperimentare. E hai ragione, all'inizio è tutto più complicato, ma credo sia il suo bello. Mica mi arrendo sai? Però questo ciondolo è venuto talmente strampalato che mi ha messo tanta allegria e ho voluto condividerlo con tutte voi!
    Un bacio grande!

    RispondiElimina
  12. E hai fatto bene! Quando avrò un poco più di coraggio vi farò vedere gli orecchini(i primi) realizzati con la tecnica wire wrapping. Ci faremo quattro risate e poi cercherò di imparare. Un bacione

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...